SOFFIONI

Guardavi il cielo per sognare ad occhi aperti, ti perdevi tra le nuvole immaginando che prendessero forma dinosauri o principesse. La ricordi quella leggerezza? Ebrezza dell'Essere leggeri mentre tra i campi rincorrevi farfalle e con le braccia spalancate alla vita percorrevi in volo i mondi fatati. Gli abitanti del bosco ti offrivano le storie più... Continue Reading →

Non a caso è Pepì

Oggi, in questo strano giorno di maggio, mi ritornano in mente quelle frasi-effetto che Miss Pepì era solita pronunciare per dare un po’ di colore alle mie tinte d’umore sbiadite. Quella che razionalmente non riuscirò mai a comprendere è “non è ancora arrivato il tuo momento”. Certo, dopo dieci anni vorrei solo sapere questo famoso... Continue Reading →

Dalle uova del contadino

<Le uova sono freschissime, le nostre galline stamattina erano di buon umore> mi precisa il contadino mostrandole. Sarà stato il suo modo gioioso e convincente, il ricordo di un'infanzia trascorsa a mangiare uova sbattute con zucchero e spesso con la variante del caffè che la nonna sapientemente mi preparava a colazione con la sua tipica... Continue Reading →

Partenze

< Lascio tutto>, è stato il coraggio a pronunciarlo perché come me sapevi sarebbe stato il nostro addio. Quello zaino in spalla non era il solito compagno di avventura che pieno di sogni riportavi a casa stracolmo di ricordi. Oggi i ricordi li portavi con te, li strappavi al passato. Ti seguivo su quella scala... Continue Reading →

Magia

"Non ci sono le sette meraviglie del mondo negli occhi di un bambino. Ce ne sono sette milioni".Walt Streightiff

Marmacrosta

Il cibo mette tutti d'accordo, invita al dialogo, promette sorrisi. Non parlo del cibo poco gradito ma metti una crostata al tavolo e osserva il risultato!

Colazione al Kevah

Cafè Kevah, ore sette e venti del mattino, costa nord della California e l’odore del mare sembra avvolgere senza confondersi con la natura che esplode intorno. Tre grossi blocchi in cemento bianco si sovrappongono lasciando spazio alla creazione di gradoni, cuscini che si alternano in colori offrono il buon umore. Verdeggiante è l’universo che sostiene... Continue Reading →

Lo spazio Foto-Narrativo. Riflessioni sulla Complementarità

È strano come spesso a parlare sia proprio il silenzio. Dalle protette finestre di casa l’uomo osserva il mondo e si lascia osservare, riflessi di quotidianità si offrono quali riflettori di uno spazio temporale momentaneamente sospeso. Sono le finestre della Milano fermata dal virus le protagoniste delle foto scattate da Gabriele Galimberti e pubblicate lo scorso... Continue Reading →

Pancakes for Breakfast

"Anche il cibo entra dagli occhi. La freschezza degli ingredienti dovrebbe essere sufficiente, ma l’instancabile inventiva umana cucina, mescola, trasforma e decora gli alimenti con la stessa passione con cui cura la persona”. Isabel Allende "Afrodita"

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: